Giochi per intrattenere il cane in nostra assenza, quali sono?

Molti di noi lasciano il cane da solo a casa per diverse ore, impegni improrogabili come il lavoro spesso ci costringono a separarci dal nostro amico a quattro zampe.

Ma ci siamo mai chiesti cosa fanno i nostri cani quando li lasciamo da soli?

La maggior parte di loro attendono l’arrivo del proprietario in maniera tranquilla, dormendo o giocando con il loro gioco preferito. Altri, i più ansiosi soffrono di ansia da separazione e vivono con molto disagio l’allontanamento.

In entrambi i casi esistono dei giochi “educativi” che stimolano le attività cognitive ed elaborative del cane. Questi giochi sfruttano uno tra i suoi bisogni primari, il cibo, che unito al gioco rendono il tutto irresistibile! Inoltre sono molto utili in cani insicuri con una bassa autostima. Questo perché? la spiegazione è semplice, il cane imparerà grazie a questi giochi a procacciarsi il cibo da solo, un bel salto di qualità per un cane che non è mai stato abituato a doverlo fare!

Le snack Ball ne sono l’esempio più semplice a portata di tutti e come inizio per chi non ha mai acquistato giochi di questo tipo sono perfette!

Queste sono dei giochi, la maggior parte di forma sferica o cilindrica che hanno la possibilità di contenere snack o cibo di vario genere al loro interno.

Per voi abbiamo provato questo tipo e ve ne mostriamo il funzionamento:

inserimento del cibo
pronta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *