Coccidi Nel Cane, Cosa Sono? Scopriamo Assieme I Sintomi e la Cura:

I Coccidi sono dei Protozoi, organismi unicellulari che vivono come parassiti all’interno delle cellule dell’intestino del cane infetto.

La Coccidiosi è una forma di parassitosi molto comune, specialmente nei cuccioli, in particolar modo se cresciuti in cucciolate numerose o in ambienti con scarse condizioni igieniche. Anche la mamma può trasmettere i Coccidi ai propri cuccioli. Nei cani adulti i coccidi non causano gravi problemi, in quanto le loro difese immunitarie sono più sviluppate.

I Coccidi sono dei Parassiti detti specie-specifici, questo sta a significare che i coccidi Del Cane non possono colpire le persone, nè tanto meno specie differenti di animali come gatti, roditori,etc. I coccidi si trasmettono solo tra individui della stessa specie.

I Sintomi Dei Coccidi Nel Cane:

Nella maggior parte dei casi i coccidi non causano danni evidenti, infatti il padrone del cane colpito scopre questa parassitosi solo dopo l’analisi delle feci, quindi senza nessun sintomo evidente. Esistono casi più rari però, in cui compare una vera e propria infiammazione dell’intestino, con conseguente eliminazione di feci poco formate, diarreasangue nei soggetti più gravi.La diarrea a lungo andare porta a Disidratazione , perdita di appetito e ritardo nello sviluppo nei cuccioli.

La Cura Per i Coccidi Nel Cane:

I Coccidi si possono combattere facilmente con farmaci Antibiotici, i Sulfamidici, che agiscono impedendo ai coccidi di moltiplicarsi nelle cellule dell’intestino.

La terapia va effettuata fino alla completa eliminazione del parassita, quindi è consigliata una successiva analisi delle feci per essere certi che la terapia sia risultata efficace.

Prevenire i Coccidi è semplice, una corretta igiene dell’ambiente in cui vive il nostro Cane è fondamentale; il nostro amico potrebbe venire a contatto con questi parassiti anche in ambienti quali, parchi, prati o comunque posti frequentati da altri cani, quindi una giusta prevenzione prevede un controllo periodico dal veterinario con analisi delle feci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *