golden-retriever

IL GOLDEN RETRIEVER

Golden RetrieverIl GOLDEN RETRIEVER è un cane di taglia grande, dal tipico mantello biondo (crema o dorato a seconda dei casi), facilmente identificabile. Il pelo, liscio o un poco ondulato, è morbido e frangiato.
Il naso si presenta largo e quadrato, col bel tartufo nero che risalta tra le sfumature oro del mantello. La testa è larga, dallo stop decisamente pronunciato. Le orecchie si trovano poco sopra l’altezza di occhi distanziati, poi scendono fino agli angoli della bocca.
Il peso varia dai 25 ai 32 Kg.
L’altezza al garrese è tra i 50/60 cm.

ORIGINI

Il GOLDEN RETRIEVER è originario dell’Inghilterra. Nel 1800, precisamente nel 1858, il Duca di Tweedmouth decise incrociare varie razze con l’intento di ottenere un cane dalla forma elegante e robusta e dalle capacità di un vero cane da caccia. Ci riuscì. Il Golden Retriever (cioè “cane dorato che riporta” come significato, dato che ha questa peculiarità) nacque dall’incrocio del Flat Coated Retriver con il Tweed Water Spaniel. Il risultato che si ebbe fu un cane molto simile al Golden Retriever di oggi, perfezionato con le discendenze.


categoria: Cani da riporto a terra e in acqua

CARATTERE

il cane golden retriever

Il GOLDEN RETRIEVER è un cane giocherellone e attaccato al padrone. Soprattutto, è molto attaccato a un padrone giocherellone! Passerebbe tutto il giorno con lui a correre e saltare…
Sto parlando di un eterno cucciolone! Poiché resta comunque un cane da caccia, per lui sono d’obbligo movimento e passeggiate.

Questo cane è molto docile ed è adatto alla vita in famiglia, con bambini, con anziani. Adora la compagnia e adora i compagni di gioco alla sua “altezza”. Questa razza è pure tremendamente sensibile e, in contesti negativi o deprimenti, soffrirebbe prestissimo la solitudine, specie nei confronti di un padrone che non se ne occuperebbe. Se si sente solo, questo cane tende a modificare il suo carattere, diventando triste e introverso.

Oggi il GOLDEN RETRIEVER è classificato come cane da caccia per l’uso che se ne è fatto ma a me piace considerarlo un cane da compagnia (tutt’al più, da riporto), poiché non è più usato per cacciare barbaramente altri animali.

ALIMENTAZIONE E SALUTE

Data l’indole recettiva, questa razza è particolarmente adatta all’addestramento per fare da cane guida alle persone non vedenti.


Altre razze della categoria FCI cani da riporto a terra e in acqua: Cocker Americano | Cocker Spaniel Inglese | Labrador | Labrador Retriever | Lagotto Romagnolo | Springer Spaniel Inglese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *