La Giardia nel Cane, cosa si deve sapere!

La Giardia nel cane è un parassitosi purtroppo molto comune al giorno d’oggi, è stato riscontrato inoltre un ulteriore aumento di casi negli ultimi anni.

La Giardia è un protozoo, un organismo unicellulare che vive nell’intestino del nostro cane, questo si attacca ai villi intestinali, alterando il metabolismo dell’ospite colpito.

La giardiasi è una zoonosi, ciò vuol dire che l’uomo può trasmettere il parassita in questione ad altre specie, mentre difficilmente avviene il contrario, difatti il ceppo che infetta il cane solitamente colpisce esclusivamente altri cani.

La trasmissione avviene per via oro-fecale, mediante l’ingestione volontaria o involontaria delle cisti rilasciate dall’ospite con le feci.

Il cane può essere infestato attraverso l’ingestione degli escrementi di altri cani infetti, se il vostro cane è solito mangiare le feci (Coprofagia) è opportuno toglierle non appena è possibile, sia per evitare che le rimangi, sia per scongiurare un infestazione ambientale. Le cisti una volta espulse possono sopravvivere per diversi mesi in condizioni ambientali favorevoli (calore e alto tasso di umidità).

Quando siete al parco fate attenzione che non mangi le deiezioni di altri cani.

Anche il cane che si rotola negli escrementi di un altro cane può contrarre la giardia, le cisti si attaccano al pelo ed il cane leccandosi potrebbe ingerirle.

L’ingestione di acque contaminate, pozze d’acqua infette può essere un altra causa di trasmissione.

Sintomi della Giardia nel Cane:

La Giardia può presentarsi nell’intestino del cane senza creare alcun sintomo, difatti il più delle volte non ci si accorge del parassita se non facendo accertamenti. La comparsa dei sintomi si ha quando l’infestazione è importante o il soggetto colpito è debilitato o non ha le difese immunitarie ben sviluppate (soprattutto nel cucciolo). I principali sintomi sono:

  • Malassorbimento Intestinale
  • Dimagrimento
  • Diarrea Intermittente
  • Feci Maleodoranti
  • Dolore Addominale
  • Gonfiore e flatulenza

Solitamente solo al manifestarsi dei sintomi il proprietario, si accorge che qualcosa non va e decide di andare dal veterinario. Questo per individuare la presenza o meno del parassita vi chiederà un campione di feci, in alcuni casi è opportuno raccoglierle a giorni alterni per tre volte, poichè l’esame potrebbe dare falsi negativi.

Come si Cura la Giardia?

La Giardia si cura necessariamente solo se il paziente è sintomatico. Se non mostra i sintomi, ma il veterinario si rende contro tramite esami specifici che l’infestazione è grave si procede con la terapia.

La terapia per la Giardia verrà scelta dal vostro veterinario. I farmaci più comunemente usati sono il Metronidazolo, il Fenbendazolo, in associazione a fermenti lattici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *