Piometra Nel Cane:come riconoscerla, le cause e la Terapia:

Piometra Nel Cane

La Piometra Nel Cane è una patologia diffusa nei soggetti adulti di sesso femminile soprattutto in quelli non sterilizzati, l’ organo colpito è la cavità uterina , che subisce un alterazione della sua mucosa interna (Endometrio) , e successivamente un infezione batterica, manifestazione che caratterizza la Piometra.

Le Cause Della Piometra Nel Cane:

La Piometra Nel Cane si sviluppa nella fase di Diestro (fase successiva a quella in cui la femmina accetta il maschio per l’accoppiamento), poichè in questa fase si hanno produzioni elevate di progesterone, ormone prodotto dal corpo luteo dopo l’ovulazione.

La presenza di quantità elevate di progesterone nell’utero aumenta la secrezione da parte delle ghiandole della mucosa uterina, diminuendone l’attività muscolare, che determinerà un alterazione della mucosa uterina ed il ristagno e l’accumulo di secreto all’interno degli acini ghiandolari, situazione nota come Iperplasia Endometriale Cistica.

La presenza di queste grandi quantità di secreto intrappolate all’interno dell’utero faciliteranno ben presto una vera e propria contaminazione batterica, avvenimento che determinerà la Piometra.

Il principale batterio responsabile di questa patologia è l’ Escherichia Coli, che ha una spiccata predisposizione per i recettori della mucosa uterina;

La Piometra può essere anche causata dalla somministrazione di estrogeni , usati per le interruzioni precoci delle gravidanze , in questo caso gli estrogeni aumentano l’effetto del progesterone sulla mucosa uterina.

I Sintomi della Piometra Nel Cane:

E’ facile accorgersi se il nostro cane è affetto da questa patologia perchè lo stato di malessere è ben evidente nella maggior parte dei casi;

Il sintomo tipico della Piometra nelle cagne che hanno avuto cuccioli è lo scolo vaginale, che può essere ematico o muco -purulento, al contrario, le cagne che non hanno mai partorito e quindi che non si sono mai accoppiate non presentano scoli vaginali perchè hanno la cervice chiusa.

La Piometra a cervice chiusa è la forma più grave, in quanto il materiale purulento che si trova nella cavità uterina non può fuoriuscire e rimanendo intrappolato dentro favorisce un maggior assorbimento di tossine nocive per l’organismo.

Un altro sintomo facilmente riconducibile a questa patologia è l’aumento di volume dell’utero, che si ingrandisce per via della comparsa del materiale secreto.

Altri sintomi frequenti sono: abbattimento e depressione, vomito, quindi il cane non mangia, disidratazione, poliuria, polidipsia, setticemia, tachicardia, polso debole e temperatura sotto la norma.

La Diagnosi Della Piometra Nel Cane:

la Piometra si può diagnosticare attraverso una serie di esami: l’esame Ecografico, esami del sangue, dell’urina ed attraverso i sintomi clinici sopra elencati.

La Cura della Piometra Nel Cane:

Per debellare questa patologia nella maggior parte di casi la pratica più usata è l’intervento chirurgico di ovarioisterectomia, ovvero l’asportazione dell’utero, questo intervento si adotta se le condizioni del cane non sono troppo critiche poiché per affrontare un intervento chirurgico è bene che l’animale abbia i parametri vitali pressoché nella norma, quindi, sempre se non si è contrari alla sterilizzazione un intervento del genere stroncherebbe l’infezione e la possibilità che possa ripetersi nel tempo, nel caso in cui l’animale non possa affrontare tranquillamente l’intervento si procede a stabilizzare il paziente con della fluidoterapia (flebo) ed antibiotici.

Se la Piometra Nel Cane è allo stadio iniziale perciò ci si accorge subito che qualcosa non và, può essere necessaria solo la cura mediante flebo ed antibiotici , ma in questo caso bisognerebbe considerare il fatto che la patologia potrebbe ricomparire.


92 commenti

  1. Ciao a tutti la mia cagnolina compie 16 anni ad aprile,e mercoledi 24 ottobre le è stata diagnosticata una piometra aperta confermata anche a seguito di un ecografia,il veterinario ha detto che è stata presa per tempo e che è una piccola infezione!
    Non puo essere operata per tutta una serie di motivi, è cardiopatica,tumorini alle mammelle. La terapia possibile è solo quella farmacologica.
    Il veteriario le ha fatto due punture (in questo momento non so cosa fosse) una venerdi 26 e una sabato 27. E altre due dovra farle,una venerdi 2 e un altra venerdi 9, gli è stato inoltre prescritto una cura antibiotica.
    Ci sono molte possibilità che da aperta passi a chiusa?
    che possibilità ci sono che “guarisca”?

    1. Salve, ci sono possibilità che guarisca, soprattutto se presa in tempo..ma è anche vero che se non si toglie il problema alla base il rischio di recidive è alto.Dal momento che lei sa il problema della sua cagnolina non esiti a contattare il suo veterinario ogni qual volta veda sintomi analoghi a questa brutta patologia..se il suo unico rimedio è una terapia farmacologica è importante la sua tempestività.Un saluto a lei ed alla sua piccola (;

  2. Io e mia moglie siamo dispiaciuti poichè questa mattina è morta Lulù una cagnolina femmina che tenevamo da 15 anni.Piccola di taglia,dal colore bianco e nera,testarda ma affabile e giocherellona.Era la gioia dei bambini perchè gli portavano le palline e si piazzava che le doveva parare.Ma dal giorno della Befana abbiamo notato che non urinava,non voleva mangiare,non voleva uscire per fare i suoi bisogni e faceva una continuazione a bere.Siamo andati dal veterinario che ha diagnosticato una Piometra.Ha fatto una flebo e due antibiotici,ma senza miglioramenti.Questa mattina avevamo deciso di portarla di nuovo al veterinario per una eventuale ovarioisterectomia ma è morta.ci dispiace assai.

    1. Salve signor Adolfo, mi dispiace moltissimo per la sua Lulù!
      Purtroppo la piometra è proprio un brutto male..e le cagnoline che si salvano da questa patologia sono davvero poche.La sua piccola è stata veramente coraggiosa e forte.
      E’ in situazioni come queste che ci si rende conto veramente dell’importanza della sterilizzazione preventiva..
      Un saluto a lei ed alla sua famiglia.

  3. Salve, la mia cagnolina maltese compie i 7 anni ad aprile, oggi le è stato diagnosticato un calcolo che deve essere rimosso chirurgicamente. oltre a questo le è stata diagnosticata anche la piometra e sono molto preoccupata perchè la mia precedente cagnolina è morta proprio di questa malattia. i veterinari dicono che la opereranno, lunedì le faranno le analisi del sangue ma io non so che fare fino ad allora, è possibile che possa morire anche lei prima dell’operazione?

    1. Salve, dovrà solo controllare che la sua cagnolina faccia pipì in maniera normale, quindi che svuoti la vescica. Poi per quanto riguarda la piometra..non sono a conoscenza del grado di malessere della piccola..è abbattuta?mangia? ha controllato se ha o meno la febbre?mi faccia sapere…

  4. La rigrazio molto di aver risposto =), si mangia (anche troppo), febbre mi hanno detto che non ne ha, dorme molto se è in casa, ma se va a fare una passeggiata corre e gioca con gli altri cani.
    Per quanto riguarda la pipì, urina molto spesso, alle volte non esce che una piccola goccia e si lamenta mentre è in bagno per via del calcolo…

    1. Si figuti!(; che la piccola sia vispa e mangi non può che rassicurarmi! Per la pipì deve assicurarsi che non distendi troppo la vescica, nel senso che se lei urina solo a gocce non và bene!Ora non sò dove sia il calcolo..ma questo impedendo all’urina di uscire si comporta come se fosse un tappo.L’importante è che oltre alle goccioline ne faccia anche un pò normalmente!questo ci fà stare più sicure!..spero di esserle stata utile..un saluto!
      mi faccia sapere.

  5. Salve, si alle volte riesce a farla normalmente…bene sono più tranquilla grazie!domani avrò i risultati delle analisi…incrociamo le dita=) un saluto e buona giornata!

  6. Salve, la mia cagnolina (una meticcia di 8 anni) è strana. Ha finito il calore da qualche giorno, ho chiamato un veterinario per avere qualche info maggiore e spiegandogli tutti i sintomi ( debolezza, 39.2 di temperatura che successivamente è diventata 38, naso asciutto, sete, bocca leggermente aperta tanto che quando le tocco in naso mi ringhia e infine poco fa ha avuto una perdita di color marroncino) mi è stato detto che potrebbe essere una vaginite o anche una piometra. essendo sabato non so se devo allarmarmi e correre dal primo ambulatorio aperto o aspettare lunedi e recarmi dal veterinario di fiducia. Avete qualche consiglio a proposito? grazie.

    1. Salve signora, beh dai sintomi concordo con il suo veterinario che potrebbe trattarsi di una di queste due patologie. Il tartufo secco non indica necessariamente uno stato patologico, ma gli altri sintomi potrebbero far preoccupare.Il mio consiglio è quello di portare la sua cagnolina oggi stesso da un veterinario, sicuramente nella sua città ci saranno cliniche h24. Con un esame diagnostico specifico potrebbe togliersi ogni dubbio!..perchè le ricordo che nel caso della Piometra la tempestività è molto importante!
      Mi faccia sapere, buonasera.

  7. La ringrazio tantissimo per la sua disponibilita’ e per i consigli!! Ho portato “Nuvola” dal veterinario..ieri le hanno fatto flebo e antibiotici essendo disidratata ed oggi e’ stata operata,aveva un importante piometra,in quanto l’utero si era ingrossato parecchio. Ora sta nella sua cuccia al calduccio,il cambiamento e’ stato radicale. L’ho lasciata che non ce la faceva nemmeno a muoversi quasi e l’ho ripresa allegra,attiva.. Mi ha fatto le feste!! L’unica cosa,non c’è verso di farla mangiare,ma credo sia normale dopo un operazione,e a tratti e’ come se avesse delle contrazioni,come se avesse freddo ebtremasse ma credo sia sempre un sintomo post-operatorio no? Un’ultima cosa..l’ho trovata dimagrita.. Chissà poverina cosa aveva dentro..
    Sono felice che esistano delle persone cosi fantastiche come i veterinari che si prendono cura nei nostri amici a 4 zampe con un’amore pazzesco!! Un abbraccio e in saluto a tutti da maila e la piccola nuvola!!

    1. Salve signora! Sono contenta che la sua piccola si sia ripresa!:-D
      E’ normale che non voglia mangiare..questa sera solo un po d’acqua..gli dia la sua pappa da domani mattina! Per quanto riguarda il tremore e’ normale..durante gli interventi chirurgici la temperatura un po scende sempre..la tenga al calduccio..e mi faccia sapere come va il decorso post operatorio..ah..quasi dimenticavo di chiederglielo..la piccola ha il collare elisabettiano?..e’ un collare che nn permetterebbe la cagnolina ad arrivare a leccarsi la ferita..
      Un saluto, a presto!;-)

  8. Salve, la mia piccola ha subito il doppio intervento ieri e oggi è tornata a casa=) è un pò debole ma ha già cominciato a mangiare e a bere tanto…è normale che mentre urina si lamenti un pò?comunque sono molto contenta che stia bene! la ringrazio infinitamente per avermi tranquillizzata…=)ah il calcolo era grandissimo e mi hanno consigliato di farlo analizzare…un saluto e grazie ancora=)

    1. Salve! Buon segno che abbia gia ripreso a mangiare..:-) beh si e’ normale che un po si lamenti..ma con il passare del tempo questo suo fastidio dovrà andare a diminuire fino a scomparire!
      Riguardo al calcolo, farebbe bene a farlo analizzare, in base alla sua composizione i suoi veterinari gli consiglieranno il tipo di alimentazione più giusta che dovrà sostenere la sua cagnolina per evitare che in un futuro ritornino! A presto..un saluto a lei e alla sua piccola 😉

  9. Questa notte finalmente sia lei che io siamo riuscite a dormire tranquillamente.. Non avevo piu’ il timore di perderla! Comunque si,ha il collare ed e’ buffissima perché non essendo abituata,sbatte dappertutto.. Ma e’ stato utile dal primo momento in cui siamo tornate a casa,in quanto la prima cosa che ha provato a fare e’ stata appunto leccarsi ma avendo il collare non ci e’ riuscita! 😉 alla sua igiene intima ci pensero’ io,piu che mai.. Dato che lei non può lavarsi normalmente! 😉 buona giornata.. Tornerò sicuramente a scrivervi per dirvi come andrà il periodo post operatorio!!

  10. Salve, purtroppo 4 giorni fa il mio bassotto di 2 anni ha perso la vita a causa della piometra, dal 1 di marzo era in calore, sintomi nessuno tranne a volte mettendogli la mutandina per il ciclo avvertiva dolore in pancia, ma io pensavo che fosse per il calore per il resto era vispa e mangiava, tranne domenica 10 marzo la bassottina era un poco moscetta e non ha mangiato nulla, però usciva volentieri per la passeggiata, poi nella notte dato che dormiva con me, ho sentito qualcosa di strano e ho trovato la piccola in preda a delle convulsioni pseudo coma, sono andata di corsa in una clinica vet h24 alle 3 di notte non hanno diagnosticato subito il problema, mentre la mattina alle 13:00 mi hanno chiamato e ci hanno detto che era la piometra bisognava intervenire chirurgicamente dato che il cane era in coma poteva non superare l’intervento, e anche il dopo era con 1% di possibilità. è stata operata, l’intervento per togliere l’utero è stato semplice ma hanno trovato anche l’intestino in necrosi, quindi hanno fatto una sorta di lavaggio e cercato di riattivare i vasi sanguini, nel mentre si creavono tutti trombi, abbiamo aspettato 20 h per essere nuovamente contattati dai vet. che mi hanno comunicato che non c’erano stati miglioramenti nel cane, anzi il fegato con l’esami del sangue risultava molto compromesso, ho chiesto a loro cosa avrebbero fatto se fosse stato il loro cane, mi è stato risposto che dopo i precedenti tentativi ma senza nessuna reazione positiva era meglio non fare soffrire più il cane…tutto questo in 2 giorni. ho perso la mia stupenda bassotta. per una malattia che non conoscevo, mi è stato detto dai veterinari che è stata molto sfortunata…ah, piccolo particolare le cure più l’operazione nella clinica h 24 sono costate 1350 euro. avrei dato molto di più se solo avessi avuto la certezza che lei fosse ancora qui con noi… grazie.

    1. Salve signora Patrizia, ci spiace tanto per la sua perdita e la ringraziamo per averci esposto la sua triste esperienza!..purtroppo la sua cagnolina è stata molto sfortunata,lei è stata molto brava ad agire tempestivamente ma non sempre basta. Ricordiamo in tale proposito l’importanza della sterilizzazione!!! Spero che la sua testimonianza serva da monito a tante persone!
      Un saluto ed un abbraccio forte.

  11. Salve, stamattina ho portato la mia cagnetta dal veterinario dopo una settimana di apatia del cane, non mangiava se non la imboccavo, beveva solo! le ha diagnosticato una piometra le ha fatto la flebo e somministrato un antibiotico!…dice che controlla gli esami del sangue ma sicuramente mercoledi la opera!…spero solo che non peggiori in questi giorni!…lei cosa ne pensa? il cane è molto abbattuto dorme continuamente e devo obbligarla ad uscire per fare i bisogni.

    1. Salve signora Manuela, beh sicuramente la sua cagnolina è in una situazione grave, l’intervento è senz’altro l’unica soluzione..lei deve far sì che la piccola arrivi all’intervento nel miglior modo possibile!gli controlli la temperatura, la sforzi a mangiare..magari con qualcosa di ghiotto (anche quello che mangiate voi, se serve ad invogliarla).Se non mangia proprio nulla anche domani dovrà continuare a fare flebo che le daranno il nutrimento necessario per il suo mantenimento.Più di questo non può fare…al minimo segno di peggioramento (ad es. vomito, febbre alta) non esiti a contattare il suo veterinario.
      Un saluto, mi faccia sapere.

  12. Salve,sono la signora Anna e chiamo da Assisi pg la mia storia è qusta,da due tre giorni la mia Mascia(Bassethound femmina)ci siamo accorti che semina del liquido verdastro lungo il suo cammin0, un pò moscetta e dorme parecchio ma,mangia regolarmente e beve un pò più del normale.L’abbiamo portata subito dal veterinario che l’ha riscontrato la piometria(mentre molto tempo addietro ci aveva sconsigliato la sterilizzazione in quanto io non volevo che facesse dei cuccioli per problemi legati a tutto l’interim della cucciolata)adesso mi tocca operarla!!!!.Pultroppo sono senza lavoro da parecchio e più tempo passa e sempre peggio è, non posso affrontare questa spesa,a chi mi potrei rivolere strutture ho quant’altro per risolvere questo mio problema?.La ringrazio e saluti .

  13. salve, sono disperatsa perchè hanno diagnosticato una piometra alla mia cagnolina di 15 anni e mezzo, non si può operare sia per l’età sia perchè ha altri problemi (cuore ingrossato, un pò d’acqua nei polmoni e qualche tumorino alla mammella) mi sento in colpa forse l’ho trascurata o forse sarebbe successo lo stesso pur prestandole le dovute attenzioni, non so…..ho notato che da qualche mese aveva delle perdite di color marroncino ma l’ho portata dal dottore solo 2 giorni fa dopo che la notte ha avuto una crisi isterica, sembrava impazzita correva avanti ed indietro senza fermarsi, abbaiava disperata, ha fatto questo per mezz’ora poi si è calmata….adesso fatica a tenere su le zampe posteriori, ma quando si tira su in piedi riesce comunque a camminare per un po’, poi si stanca e si butta a terra…..mangi abbastanza ma necessita di essere imboccata…è sempre stata una cagnetta forte, molto legata alla vita e credo che anche adesso ha molta voglia di combattere, come posso aiutarla??? il medico le ha prescritto una terapia da fare con 2 lavaggi al giorno (ciascuno della durata di 1ora e mezza circa) che contengono 8 medicinali tra cui l’antibiotico. Non sò se vale la pena sottoporla a questo stress anche perchè lei si agita e non vuole sottoporsi ai lavaggi, insomma non è facile per me tenerla ferma per 2 ore tutte le volte che le fanno i lavaggi…..non c’è una terapia alternativa a base di compresse???? qualcosa che le attenui l’infezione e quindi il dolore…aiutatemi per favore….grazie

  14. Buongiorno, volevo porle questo quesito che mi assilla! Ho perso la mia cagnolina un meticcio pechinese mai accoppiata nè sterilizzata (il veterinario si rifiutò). Ad ogni calore seguiva una gravidanza isterica, a gennaio all’età di 14 anni il calore la faceva soffrire moltissimo e con il veterinario le abbiamo bloccato il suddetto calore. L’altro giorno nn ha urinato e portato subito in clinica dalla rx è emersa o una piometra o tumore vescicale, bisognava fare l’ecografai, ma è finita subito dopo. la mia domanda è se mi devo senitre colpevole per averle somministrato eSTROPILL, E SE QUESTO HA POTUTO CREARE QUESTO DANNO COMPLETAMENTO ASINTOMATICO NEL giro di 60 gg. graxie

  15. La mia cagnolino gli è stata diagnosticata tramite ecografia una piometria ha fatto la cura con antibiotici ha avuto diciamo le mestruazioni che poi no e stato altro che la pulizia dellutero dovuta allinfezione aveva tachicardia e affanno ora sta meglio dopo 4 punture ora devo per forza operarla mi dia un consiglio grazie

  16. La mia cagna a dicembre scorso ha avuto il primo calore, alla fine del calore l’abbiamo portata dal veterinario il quale ha diagnosticato la Piometra, ci ha suggerito di sterilizzarla, precisando che al prossimo calore potrebbe nuovamente ripresentarsi la malattia. Ho rifiutato ma come volevasi dimostrare qualche settimana fa e’ andata nuovamente in calore ed è riapparsa lamPiometra. Martedì e’ previsto l’intervento di sterilizzazione. La cagna sin da piccola ha sempre avuto tanta sete e fa tanta pipì. Il veterinario ha riscontrato una forte sofferenza renale che sta monitorando, gli esami della scorsa settimana sono molto lontani dalla norma. Ci sono legami tra la Piometra e la sofferenza renale. Il veterinario ha detto che prima di fare l’intervento deve verificare se il cane e’ affetto filariosi. C’è c’entra questa ultima?

    1. salve,vorrei chiedervi info su una cucciola di 8 mesi di carlina,due mesi fa ha finito il suo primo calore.due giorni fa la ragazza che ha la carlina ha visto due gocce di sangue,portata subito dal veterinario che fatta un ecografia riscontrato un infiammazione di un ovaia con ingrossamento,cura antibiotica.secondo luinon c’è bisogni si sterilizzarla ma secondo voi non potreppe peggiorare al prossimo calore? grazie

  17. Salve. Il mio basset hound femmina ha più o meno 11 anni e le è stata diagnosticata una piometra. non so che fare. Per ora il vet ha detto di continuare con antibiotici flebo perchè deve ripristinarsi, in queste condizioni una operazione le sarebbe fatale. Quindi significa che ha una piometra chiusa(non ha mai fatto figli) . ora io sono nel limbo : bisogna cercare di fare il tutto per tutto pèer portarla all’operazione? E dopo l’operazione quanto può vivere ancora? Oppure lasciarla tranquilla? Qualche volta mangia ( tritato di pollo o vitello) qualche altra no. mangia dopo le soluzioni. Grazie della risposta .

  18. Buonasera,
    purtropo anche io sto attraversando il brutto momento in cui vedo la mia cagneta chiuahua di 6 anni soffrire per un pioemetra, almeno questa è stata la diagnosi del veterinario che l’ha visitata. Sono molto preoccupata , anche a lei è stata somministrata una cura di antibiotici , ma non la flebo, come mai? la cura è stata iniziata ieri ed oggi il cane non dimostra nessun miglioramento, continua ad essere inappetente ed ha continue perdite oltre la diarrea. Cosa posso fare? mi si stringe il cuore nel vederla così e a restare impotente.
    Grazie

    1. Non serve a niente la cura antibiotica…la mia l’ho fatta operare oggi d’urgenza…chiedendo alla vet se si poteva curare con antibiotici,ma se la tua dopo la somministrazione di antibiotici ha sempre gli stessi sintomi,falla operare al più presto.

  19. ciao mi chiamo roberta ho perso la mia ninni a causa di questa maledetta piometra. non l’avevo mai fatta accoppiare ma non per male ma perche ogni cucciolata si presentava 8 cuccioli che poi io non potevo tenerli mi faceva pena toglierli i suoi cuccioli come una mamma che gli tolgono i loro bambini.ha la mia cagnolina era un pastore bergamasco e le volevo molto bene lo cresciuta io me l’anno portata cucciola e io lo salvatadalla morte ma ho fatto di tutto per salvarla anche se non avevo i soldi me li sono fatti prestare per operarla ma niente la mia piccola non ce la fatta.e rientrata a casa viva dopo l’operazione ma e stato un attimo ha voluto i miei ultimibaci ele miei ultime carezze il mio pianto e il mio cuore se le portato via con lei.

  20. Buongiorno a tutti. La mia Olga, 10 anni fra un mese, è stata operata d’urgenza lunedì 17/02 per piometra. La sera prima avevo notato un comportamento anomalo: ansimava come se avesse molto caldo, beveva in continuazione e soprattutto continuava a leccarsi i genitali. La mattina successiva, certa che ci fosse qualcosa che non andava, la porto dal vet che al momento di metterla sul tavolo notava lo scolo purulento dalla vagina (tutto sommato anche anomalo visto che era intera e non ha mai partorito) e mi comunicava che la cagnolina andava operata “prima di subito”. Ha disposto subito la preanestesia e la sala operatoria per l’ovaio-isterectomia. Ora è in fase di recupero, in terapia antibiotica con stomorgil e con un coadiuvante per la disintossicazione che si chiama epato. Speriamo proceda tutto nel migliore dei modi, ma che paura!

  21. buon giorno mi chiamo erika e vorrei avere qualche informazzione su questa infezione. Vorrei sapere se dopo la sterilizzazione esiste il pericolo di un ritorno della piometra grazie

  22. La mia cagnolina barboncina di 16 anni era abbattuta non mangiava dormiva e usciva del liquido sulla vagina quasi non si rege in piede la porto dal mio veterinario e mi ha detto di fare un’ecografia lui chiudeva per le ferie e non mi poteva aiutare che molto probabilmente era un piometra mi da gli antibiotici rocefin 250 mg da fare per 6 giorni appena glia faccio la prima iniezione di antibiotico si è subito ripresa ed è tornata come prima adesso stasera è la quarta iniezione e voleva uscire come se fosse in calore in cerca di cani maschi che mi consigliate di fare?

  23. Il mio cane e stata operata ad aprile di piometra,adesso vorrei sapere visto che sono passati 4 mesi,posso portarla a lavare?ho devo aspettare ancora?P.S,e uno spitz di pomerania e a 3 anni

    1. Salve signora, certo che può portarla a lavare!ormai sono passati 4 mesi..la ferita si è rimarginata bene?come sta ora la cagnolina?
      un saluto, a presto!

  24. Salve ho scoperto da ieri che il mio cane di soli 7 mesi si e’ammalata di Piometra. IL veterinario mi a detto ke andava opetata subito xke era piens di puls. Ma risciava di morire. Non so ke fare,per ora sto facendo la cura di flebo e antibiotici. Mi consigli …graziee

    1. Salve, il mio consiglio è senz’altro quello di seguire il parere del suo veterinario, senza dubbio è la cosa più giusta da fare!non abbia paura..la tempestività a volte è fondamentale..un saluto, mi faccia sapere.

  25. salve,
    la mia cagnolina di 10 anni è stata operata ieri per infezione all’utero. purtroppo non c’era niente da fare e non si poteva andare avanti solo di flebo. adesso risulta fortemente anemica e li stanno facendo flebo e trasfusione da ieri. spero tanto la mia Sasha si salvi e torni com’era prima. gli ultimi 2 giorni prima dell’intervento non mangiava niente, voleva solo bere, faceva fatica a camminare e ho sempre pensato che magari erano le zampine. 10 gg fa l’avevamo portato dal veterinario perche abbiamo notato che non era in forma, ci hanno detto che erano le zampine un po di artrosi. con anti infiamatori e integratori stava bene, ma appena finita la cura si è buttata giù di nuovo…. e ieri l’hanno operata l’urgenza asportando utero e ovaie. poverina, fa proprio pena vederla cosi. oggi l’abbiamo riportata in clinica per l’altra seduta di trasfusione. nelle feci oggi si vedeva proprio sangue e loro non riescono a capire le cause di tale forte anemia 🙁
    tante dita incorciate per la mia Sasha.
    Secondo voi dott.ssa sarà tanto forte da superare tutto visto l’età?

  26. Salve,
    era da quasi una settimana che Zara, la mia cagnolina di tre anni, aveva febbre alta, beveva tantissimo, urinava in continuazione e perdeva sangue e pus dalla vulva. Purtroppo il nostro veterinario (ormai EX) incredibilmente non riconosce quella che poi risulterà essere piometra, definendo la malattia, dopo quasi €200,00 di analisi varie, come causata da un morso di zecca: ci viene prescritto un altro farmaco per 21 giorni.
    Per fortuna, in famiglia non ci fidiamo.
    Troppo forte il presentimento che sia altro, qualcosa di più grave.
    Così, conosciamo grazie alla ottima nomea della zona un altro veterinario, che al sol guardarla riconosce il problema e la opera d’urgenza.
    Adesso sta a casa, ogni tanto si lamenta per i punti ma sembra stare paradossalmente meglio: c’è qualcosa che possiamo fare per farla star meglio oltre le cure mediche?
    Vi invito, infine, ad informarvi, sempre.

    1. Salve signora Anna, dovrà solo monitorare la sua piccolina..e fare attenzione ai punti, non deve arrivare a leccarsi la ferita!una decina di giorni di attenzione alla ferita..tutto qui!e l’importante è che ritorni a mangiare come prima..
      un saluto, ci faccia sapere.

  27. Salve, ho una femmina di american bulldog di 22 mesi,ha avuto un mese fa il suo terzo calore. In seguito all’accoppiamento avvenuto naturalmente per tre volte ( nono, decimo ed undicesimo giorno) ho fatto l’ecografia al 25esimo giorno ed ho scoperto che non vi è alcuna gravidanza in atto. Inoltre è emerso attraverso l’ecografia, la presenza di “bolle” di liquido nell’utero. Oggi, al trentesimo giorno ho notato alcune perdite vaginali non abbondanti. La cagna è comunque attiva ed ha mantenuto lo stesso temperamento e comportamento, urina più spesso.Potrebbe essere piometra? Io ho iniziato già oggi una terapia antibiotica di amoxicillina in attesa di un esame ematologico.cosa mi ponsiglia?

    1. Salve signor Guerino, prima di cominciare una terapia antibiotica io avrei sentito il suo veterinario, è bene non abusare nei farmaci, soprattutto se non si è sicuri della diagnosi. Non tutti gli antibiotici sono uguali tra loro, ed hanno un utilizzo differente.
      Il mio consiglio è quello di portarla di nuovo dal veterinario per un nuovo controllo.Per il resto controlli l’appetito e se il cane beve più di prima, potrebbe essere un campanello di allarme.
      Ci faccia sapere,
      un saluto.

  28. Buongiorno, la mia cagnetta è stata sterilizzata 15 mesi fa….oggi ho notato che ha la vulva gonfia, come se dovesse andare in calore!!!! Non capisco, cosa può essere

  29. Salve vorrei un informazione oggi ho fatto coprire la mia bau bau e dopo un paio d’ore ho notato delle macchiette di sangue e normale ?

  30. Salva vorrei sapere se la piometra è più frequente nelle cagne anziane rispetto a quelle giovani.. Che probabilità ci sono che un cane di 3 anni sia affetta da questa malattia? Mi faccia sapere.. Grazie
    Un saluto

    1. Salve signora Katia, la piometra è una patologia che potrebbe colpire cani di qualsiasi età, l’incidenza di questa patologia tuttavia è maggiore nei cani anziani, soprattutto in quelli che non hanno mai avuto una gravidanza. La sua cagnolina è giovane, ma nulla toglie il fatto che potrebbe verificarsi questa patologia, in quanto anche nei cani giovani si sono verificati casi di piometra.
      Comunque per qualsiasi dubbio si rivolga al suo veterinario di fiducia, saprà darle i giusti consigli.
      Un saluto

  31. La ringrazio per la risposta.. In precedenza ho fatto sterilizzare un’altra cagnolina ma purtroppo non ha retto all’intervento. Ora sono in confusione ho tanta paura a fare sterilizzare quella attuale ma allo stesso tempo ho tanto paura della piometra. In che percentuale potrebbe imbattere in questa patologia vista la sua tenera età? E’ uno Shitzu. Ho già parlato con il veterinario ma dopo il trauma subito non riesco ad essere lucida.
    Saluti

  32. Salve, ho bisogno di un aiuto. La mia cagna di 8 anni ieri ha partorito dopo due anni. Il problema e che dopo aver partorito ha avuto per un paio di ore perdite di colore verde scuro intenso. Dopo un ora ha vomitato e tremava. Poi con il passare del tempo ho visto che stava meglio e ho cercato in qualche modo di lavarla perche si era molto sporcata. Oggi ha fatto molta pipi con macchioline di sangue. Ma la cosa che mi preoccupa e che ha vomitato di nuovo ed e ha la diarrea sono molto preoccupata perché ogni tanto trema ed e molto abbattutta.ora e notte e qui nella mia citta non ci sono cliniche 24h e non so cosa fare sono nel panico e ho molta paura 🙁 🙁

    1. Signora provi a misurare la temperatura alla sua cagnolina, la temperatora normale si aggira intorno a 38 gradi e mezzo,si misura per via rettale..domani mattina la porti subito dal veterinario!mi faccia sapere..

  33. Salve,
    Ho portato la mia cagna al veterinario. L ha visitata ha trovato un po la temperatura alta e mi ha detto che ho sbagliato a lavarla. Perche lavandola posso diminuire la possibilita di fare il latte cmq mi ha spiegato che e normale che ha avuto perdite verdi e che è la placenta e che ora lutero si sta pulendo. Infatti gia da stamattina sta meglio e molto piu attiva e non ha piu perdite cmq e anche grande quindi mi ha detto il veterinario di evitare di farla accoppiare di nuovo e magari sterilizzarla piu in la. Grazie mille per avermi risposto ora sono molto piu rilassata

    1. Sono contenta che stia bene!Un saluto a lei ed ai suoi pelosetti!;)

  34. Buon giorno oggi sono andata dalla mia veterinaria perché la mia cagnolina di 10anni da gg non mangia non ha voglia di niente vomita non so regge in piedi beve e dorme soltanto.
    La veterinaria mi ha detto che potrebbe tratarsi di un infezione ql utero che sembrerebbe chiuso…oggi gli ha fatto una puntura di antobiotico ma ha detto che probabilmente al 90%bosogna operare pra la mia preocupazione e se lei riesca a superare bene l’operazione e torni come prima??!io aspetto o risultati del sangue domani incrociando le dita e sperando che la veterinaria si sia sbagliata. .
    La ringrazio in anticipo per la risp
    Ps.indicativamente saprebbe il costo del operaZione perché ho letto cifre esorbitanti?!grazie ancora

  35. La mia cagnolina di11 anni è stata operata a Campofelice di Roccella (Pa) di piometra. Ha fatto una cura antibiotica di augmentin per sette giorni e il veterinario mi ha detto che dopo nove giorni potevo partire per tornare a Roma. La feritra che io ho ogni giorno dal22 dicembre scorso, medicato, appare pulita e ben rimarginata.Devo farla controllare a Roma ? Vorrei un consiglio Grazie

    1. Salve Signora Grazia, la ferita può controllarla qualsiasi veterinario, l’importante è che dopo il nono giorno come gli ha detto il veterinario di Campofelice la porti a controllo.
      Un saluto

  36. salve ho una cagnolina di 9 anni e stata operata da 8 giorni la ferita non e ancora guarita e rimasto un punntino con il pus vorrei sapere se e normale grazie

    1. Salve signora, non è normale, in una decina di giorni la ferita dovrebbe essere quasi rimarginata. La faccia controllare dal suo veterinario.
      Salve.

  37. Salve, io ho una cagnolina di 13 anni, non sterilizzata e non ha mai partorito. L’anno scorso è stata sottoposta a un intervento chirurgico per l’asportazione di un grosso tumore alle mammelle. Da qualche tempo, di tanto in tanto, ha freddo (ma la temperatura corporea va bene) e si lamenta. Ho notato che ha la “natura” ingrossata e dura… È possibile che abbia questa patologia? Se sì, potrebbe guarire o comunque evitare un’operazione in modo da non farla peggiorare ulteriormente?
    …Grazie

  38. Salve,
    ho una cagnolina di 8 mesi, si chiama Kira ed è un chihuahua.
    Al momento ha il suo primo calore, vorrei farla sterilizzare ma il veterinario mi ha detto che c’è il rischio di morte legato all’anestesia.
    Non so proprio cosa fare, mi dia Lei un consiglio per favore!
    Mi conviene porre la mia cagnolina in questa situazione di rischio?
    Grazie
    Saluti
    Marilena

    1. Signora Marilena, il rischio c’è, ma è anche vero che le percentuali di morte sono molto basse.La sterilizzazione è un intervento molto comune, non stia in ansia.Faccia la sua scelta serenamente.Salve

  39. Buonasera! La mia cagnolina è la seconda volta che ha la piometra, la prima volta è stata curata tramite antibiotici e cure ormonali come per far abortire la cagnolina. Questa volta non sappiamo cosa fare, se provare nuovamente o sterilizzarla perché ha 3 anni ad aprile e fa parte di un allevamento. Attendo una vostra cortese risposta. Vi ringrazio

    1. Salve signora Claudia, il mio consiglio, come penso anche quello del suo veterinario è quello di procedere nella sterilizzazione.La priorità maggiore è la salute della sua piccola.Mi faccia sapere.

  40. Scusate l’orario sono le 4 e 20 del mattino io ho un labrador di due anni ha pianto tutta la notte…da due giorni fa im continuazione pipi con tracce di sangue…questo accaduto dopo il suo calore….prima essendo sdraiata mi sono accorto che la parte vaginale e completamente gonfia e fuoriesce del sangue!! Leggendo sui vari siti ho letto cose che mi spaventano…io contattero domani stesso il veterinario…ma vi prego potete darmi anche un minimo di rassicurazione…sempre se
    C’e…e spiegarmi piu o meno da cosa possono essere dati questi sintomi….grazie infinite

    1. Salve, cosa le ha detto il suo veterinario?mi scusi, ma mi sono assentata per un pò di giorni..

  41. Buongiorno.La mia carlina che ora ha 10 mesi ha avuto due mesi fa il primo calore;prima di questo primo calore urinava due tre volte al giorno in maniera normale;adesso fa la pipi una volta al giorno e dopo averla fatta inizia a gocce a sporcare tutta la casa finché non svuota tutta la vescica.Ha i seni un po’ gonfi e se si spremono esce del latte.Mi sapete dire cosa possa essere successo alla mia cagnetta e se necessita qualche cura.Grazie .P.S. Non ha perdite di muco oppure pus e mangia senza alcun problema

    1. Salve, la faccia visitare dal suo veterinario, potrebbe trattarsi di gravidanza isterica.mi faccia sapere.

  42. Buongiorno, ho fatto sterilizzare la mia cagnolina di quasi sette mesi, giovedì 25 giugno, la veterinaria ha tolto i punti ieri mattina e ha detto che era tutto a posto. Però da ieri pomeriggio ho notato nelle urine delle piccole gocce di sangue.
    Cosa devo fare.? Premetto che oggi la mia veterinaria è chiusa e io sono veramente spaventata.
    Grazie
    Cordiali saluti.

  43. Salve! La mia pinscher nana di 8 mesi ha avuto il suo primo calore da poco. Dopo 10 giorni di perdite di sangue e 7 di perdite trasparenti le sono venute delle perdite color marrone-rosso scuro. Il veterinario le ha fatto un tampone vaginale e prescritto antibiotici, lavande vaginali con Betadine ginecologico e fermenti. La cucciola è sempre vispa e mangia come al solito ma da diversi giorni, anche prima degli antibiotici fa le feci molli. Può trattarsi di piometra? È comparsa subito a fine calore, di solito non compare dopo un mese?

    1. si, di solito compare um pò più tardi..le faccia fare un ecografia dal suo veterinario per sicurezza!

  44. Salve..la.mia Camilla va sempre in gravidanza isterica ma su consiglio del veterinario n abbiamo mai dato il galastop anche per evitarle altri problemi. ..di solito le esce il latte poco. .stavolta inizialmente era bianco..e le mammelle visitate dal veterinario erano morbide al tatto..ora lascia qualche macchietta prima trasparente..da qualche giorno trasparente giallastro cn qualcosa di beige marroncino. .le mammelle sono sempre morbide e non le danno fastidio…è normale che il colore del latte sia così. .? Dovrebbe essere verso la fine del presunto allattamento in teoria…comunque non macchia spesso..anzi ci sono giorni in cui non lascia nulla..noi vediamo le macchie sui lenzuoli. ..mi devo preoccupare? Grazie mille

  45. Salve a tutti, vengo a chiedere aiuto, supporto e consigli. Alla mia cagnolina, un cocker spaniel di 9 anni di nome Molly è stata diagnosticata una Piometra, ed è stata subito operata d’urgenza, solo che sono passati un paio di giorni e non reagisce, alza a mala pena la testa e quando va bene. Il veterinario non è ottimista, ha detto che l’operazione è andata bene, ma che la cagna dovrebbe già reagire, cosa che non fa, continua ad essere abbattuta, ha fatto poca pipì ed ha vomitato un po’. È sempre sotto flebo e le poche volte che sono riuscita a vederla (è ricoverata in clinica) l’ho trovata davvero giù e sono molto triste e preoccupata. La cagnetta aveva anche dei tumorini, quindi questo forse la debilita ulteriormente. Mi chiedevo se ci sono buone possibilità che migliori in questi giorni, anzi che si riprenda del tutto. Sono molto tormentata a saperla tutta sola, non vorrei perderla. Grazie comunque per lo spazio.

  46. Salve mi chiamo esther ed ho una maltesina di nove mesi e quasi un mese che ha la vulva gonfia ma niente sangue si lecca in continuazione …due giorni fa sulla sua traversina ho trovato diarrea e macchie di sangue sono corsa dal veterinario che mi ha diagnosticato una brutta gastrite dopo fatto ll ecografia mi ha prescritto antibiotico zantac e fermenti lattici …ora la piccola mangia di più di prima ha una fame assurda fa cacca normale ma dorme più spesso ……vorrei dei consigli da lei vado più a fondo con controlli del sangue e della cacca e poi mi consiglia di stetillarla ?come faccio a capire se è veramente in calore ?grazie

  47. Salve, ho una cagnolino di 14 anni.. proprio questa mattina con mia madre ci siamo accorte che ha come un corpo esterno che ci fuoriesce dalla vagina. Dopo varie ricerche su internet penso che si tratti proprio di PIOMETRA aperta…oggi è domenica e non penso di trovare reperibile il veterinario del paese dovrò andarci domani. La mia domanda è: vista l’età adulta, potrà superare l’operazione????
    Aggiungo che si tratta di un cane di piccola taglia e che gode di ottima salute, mangia corre e abbaia.. Dorme spesso perché asesso è grandetta..In questi giorni mi sono accorta che beve e urina più del solito e che ha avuto delle piccole perdite dall’odore sgradevole.

  48. Salve, ho bisogno di un consiglio, la mia cagnolina di 6 anni da un paio di giorni nn e’ piu’ vivace come solito, continua a leccarsi le parti intime e sembra sempre stanca…. ho notato anche che ha un lieve gonfiore nella parte della vagina. Potete aiutarmi a capire cosa ha??????

  49. Salve, ho adottato 3 mesi fa un Alano femmina di un anno non sterilizzata e senza ancora il primo calore, per farla breve scopro che è affetta da leishmaniosi e nel mentre entra in calore con mestruo che perdura 45 gg. Nonostante già 20 gg di terapia con 3 fiale di glucantime e 1,2 g di allopurinolo, Kira continua ad avere infezioni agli occhi alla pelle, diarrea profusa e da oggi ho notato uno scolo giallognolo dalla vulva, che leggendo questi post mi fa sospettare un caso di piometra. Preciso che il calore con sanguinamento sembra finito da 10 gg. Dal momento che avevamo escluso la sterilizzazione a breve termine per le sue condizioni precarie, mi chiedo quali altre possibilità di cura ci sono visto che oltre al protocollo contro Leishmaniosi è già sotto terapia antibiotica per la diarrea. Sono molto preoccupata. Cordiali saluti.

  50. Buonasera, le scrivo perché la mia cagnetta di 10 mesi la settimana scorsa ha avuto per un solo giorno vomito e diarrea, abbiamo fatto delle analisi il cui risultato erano transaminasi alte e globuli bianchi alti, la cura è stata un potente abtibiotico marbocil somministrato in un unica dose che copriva quattro giorni, , il giorno dopo le e venuto il ciclo, pur essendogli già venuto il mese scorso, l’ho portata dal veterinario e gli ha fatto un’ecografia, diagnosi : estro! Come cura per 10 giorni mi ha dato il criptolat ma a distanza di 15 giorni non noto miglioramenti, e sopratutto ha la vulva gonfissima! Non beve molto, però mangia di meno rispetto a prima, a suo parere cosa mi consiglia di fare? Sono preoccupatissima ! Spero in una sua risposta, la ringrazio anticipatamente

  51. Buongiorno, la mia Penelope, meticciona abruzzese, è stata sterilizzata prima di andare in calore, vista la convivenza con altri 2 cani maschi. Adesso che ha circa 7 anni ho notato che ha sempre la patatina sporca di marrone ( le faccio il bidet con i fazzolettini igienici imbevuti, quelli delicati per i bebè). Cosa potrebbe essere??

  52. Buongiorno, oggi ho portato la mia Efra, (pastore tedesco di sei anni allevata e cresciuta a crocchette e carne in scatola…) per l’operazione relativa al fatto che ha la Piometra. Ho cercato di informarmi anche con le Vs. relazioni che mi hanno convinto del fatto che potrei essere ottimista per la riuscita. Anche se non ho capito se asporteranno utero e ovaie o solo l’uno e non l’altre. Io spero che visto il peso e la gravità dell’operazione le tolgano tutte le possibili cause di percicolo e non lascino margini per ulteriori rischi futuri.
    Ringrazio tutti gli amanti degli animali ed in particolare coloro che professionalmente si occupano della loro salute, ricordando sempre che la vita dell’uomo è sicuramente più importante di quella degli animali, ma che è vero che…non esistono specie animali che abbiano mai “offeso” alcun uomo… nonostante questo abbia decimato intere specie di…animali.

  53. Buonasera,
    Un mese e mezzo fa ho fatto accoppiare la mia barboncina di 6 anni, per la prima volta. Da un paio di settimane mangia poco ed è molto selettiva nel cibo, cose che le piacevano prima- ora non tocca più, la devo quasi imboccare. Da un paio di giorni si comporta come se avesse una gravidanza isterica- tratta i suoi giocattoli come cuccioli, se li porta in giro, li protegge, piange se li allontano. E da oggi ho notato delle perdite bianco/rosa dalla vulva. Febbre non ne ha, ma sembra depressa ed in giornata le era venuto l’affanno più volte. Esce volentieri come sempre ed urina in un modo normale. Cosa potrebbe essere? Le perdite rosa in gravidanza non sono normali, giusto? P.s. Il mio veterinario mi ha consigliato di attendere x farle l’ecografia, quindi causa vacanze di natale e cose varie, a tutt’oggi non sappiamo s’è veramente incinta…

  54. Salve.ho un bulldog inglese di nove mesi,e da una decina di giorni le è passato il suo primo calore. Ieri e oggi non ha mangiato e ha di nuovo delle perdite, ma di un colore marroncine, diverse da prima.nn vuole bere..e nn ha voglia di fare niente.
    Sono ancora gli strascichi del suo primo calore o devo preoccuparmi?. Il mio veterinario nn c’è..m allarmo? Grazie

    1. Ciao , io ti consiglio di portarla il più presto possibile dal veterinario, così è accaduto alla mia cagnolina di nove anni e dopo dieci giorni L ho portata a controllo, gli hanno diagnosticato una piometra da operare d’urgenza . Il giorno dopo , ovvero ieri, L hanno operata asportandogli l’utero, adesso è a casa e deve solo riprendersi. Io ti consiglio di farla controllare, un controllo non fa male . La mia veterinaria mi ha detto che se avessi tardato solo un altro paio di giorni la mia cagnolina non ce l’avrebbe fatta!

  55. Salve,
    5 giorni fa la mia cagnolina Yorkshire di 12 anni è stata operata urgentemente di piometra, già dal giorno dopo l ho riportata a casa perchè in ambulatorio non voleva stare. Ha iniziato a mangiare e correre gia dal secondo giorno.
    Stamattina però abbiamo notato delle goccine di sangue nella pipi. E normale o c’è da preoccuparsi? venerdi ho il controllo dal veterinario al quale farò presente ciò.
    Grazie in anticipo.

  56. Salve: Aida la mia cagnolina di 2 anni, sono 3 giorni che non mangia, stamattina l’ho portata dal veterinario, e ha scontrato questa infezione; piometra. Mi ha detto che devo farla operare al più presto altrimenti muore. Lei si è accoppiata x la prima volta 2 settimane fà, e la sera stessa avertiva nausea, vomito, e sbavava. Le chiedo se solo con la cura potrebbe guarire? aspetto sua risp. grazie

  57. salve ,sabato 21 luglio la mia pastore tedesco di 12anni e 6 mesi deve subire un intervento di asportazione utero e ovaia perche affetta da piometra .il veterinaio pur manifestando la necessità dell’intervento tiene a sottolineare che è un intervento a rischio essendi la cagna non piu giovane.Per questo ho un po di timore e mia mogie ha paura come posso rincuorarla? Come faccio a sapere se la cagna ha i valori clinici per subire l’intervento? Grazie per le risposte qualunque siano

    1. Salve, dovrebbe fare almeno un emocromo, profilo renale ed epatico. Se gli esami sono ok si potrebbe procedere con l’intervento.

  58. Buongiorno, anche alla mia cagnolina di 5 anni è stata diagnosticata la piometra. Inizialmente il veterinario le ha prescritto una cura anitibiota per 5/6 giorni però, purtroppo, i sintomi sono ricomparsi: perdite di sangue mischiato a pus, vomito, debolezza, disidratazione e pochissimo appetito. Dunque, dopo pochi giorni, ho avvertito il veterinario che, dopo averla visitata, mi ha informata che l’unica soluzione per farla guarire era un intervento di rimozione di utero e ovaie. Sabato (il giorno della visita) abbiamo quindi fissato l’intervento per giovedì. Purtroppo però lunedì pomeriggio le si è gonfiata la pancia talmente tanto che alla sera non riusciva nemmeno a camminare. Preoccupatissima ho chiamato subito il vet che mi ha detto di portarla in ambulatorio il giorno dopo, e che l’avrebbe operata d’urgenza. Dopo circa un’ora di intervento, mi hanno chiamata avvertendomi che era andato tutto bene. L’utero rimosso pesava 1kg e mezzo esatto era pieno di pus, se non l’avessero operata ieri, oggi sarebbe morta di sicuro. Adesso la piccola è a casa e sta bene, è stata veramente fortunata. Purtroppo questa malattia si aggrava nel giro di poco tempo (la mia cucciola è peggiorata drasticamente nel giro di 24h), perciò è importante sentire un veterinario alla prima comparsa dei sintomi.

  59. Ciao a tutti! Sono la padrona di una pincherina di11 anni.. giovedì le è stata diagnosticata una piometra chiusa. È stata presa in tempo e venerdì l’hanno subito operata. Si è già ripresa, mi lecca sempre, cammina, mangia e beve come prima.. l’unica cosa che mi ha raccomandato la veterinaria è di non farla leccare assolutamente! Lei purtroppo qualche leccatina se l’è data in quanto il collare Elisabetta risulta troppo grande per le sue dimensioni! I punti hanno un bell’aspetto ma uno sembra spurgare una secrezione trasparente.. non in grandi quantità però.
    Che posso fare? Disinfetto? Ora mi sono arrangiata annodandole una mia maglietta intorno alla pancia per non farla leccare.. consigli??

    1. Salve signora Marta,io le consiglio di procurarsi un collare elisabettiano delle giuste dimensioni… Se preferisce la maglietta ne esistono di post operatorie fatte apposta, non si tolgono facilmente e la ferita è protetta!la può disinfettare tranquillamente con acqua ossigenata o betadine.
      Salve

  60. Ciao, stamattina ho portato la mia cagnolina dalla veterinaria , ha 9 anni e da un po’ di giorni non aveva appetito, era giù di morale e beveva in continuazione. La veterinaria gli ha diagnosticato una piometra, per cui domani mattina ha deciso di operarla. Gli ha fatto un po’ di Antibiotico e oggi mi ha chiesto di riportargliela per un lavaggio. Si salverà ? Sono a pezzi. Ho bisogno di conforto , aiuto!

    1. Salve,la tempestività è molto importante in questi casi. lei ha fatto il meglio che potesse fare!ha fatto bene a portarla subito dal suo veterinario…vedrà che andrà tutto bene! Ci faccia sapere come è andata!

      1. Certo, le farò sapere in questi giorni, e poi , la mia seconda più grande paura è che soffra prima o durante l’operazione senza il mio conforto. È un intervento doloroso? Se tutto andrà bene, tornerà la cagnolina di sempre ?

      2. Ciao , sono la padrona della cagnolina di 9 anni che oggi doveva essere operata per la piometra. È andato tutto bene l’intervento, me la sono portata a casa e dovrò continuare a portarla in settimana per la cura post-operazione. Adesso è accanto a me, non trova la posizione per dormire e si lamenta abbastanza. Posso fare qualcosa per farla stare meglio?

        1. Signora dora è normale che abbia un po di dolore, fa parte del decorso post operatorio.le stia solo vicino,segua le terapie e controlli l’appetito.
          Un saluto a lei e alla sua piccola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *